Farro Biologico - BIOLAND Produzione Biologica di Farina Cereali Pasta e Legumi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Farro Biologico

Prodotti > Info Prodotti


Il Farro

Uno dei cereali più antichi coltivati dall'uomo, il Farro era l'alimento base della dieta degli eserciti romani in quanto era facile da coltivare e ricco di nutrienti. Antenato del grano duro, il Farro il cui nome deriva dal latino "far" (da cui anche la parola "farina"), è oggi un ingrediente da gourmet della cucina italiana, ma costituisce da sempre anche la base della cucina etiope.

Farro Dicoccum decorticato

Cenni storici
Il Farro, così come il frumento e l'orzo, iniziò a essere coltivato circa 10,000 anni fa in Medio ed Estremo Oriente, Europa, e Nord Africa. Nel corso del Medioevo, però, cominciò a essere sostituito dal frumento, dall'orzo e dagli altri cereali più facili da coltivare: all'inizio del XIX secolo il Farro cresceva solo in alcune regioni della Russia, dell'Italia, dell'Etiopia e dell'India.

Descrizione
Farro è il nome comune con cui vengono chiamati i "frumenti vestiti", nei quali dopo la trebbiatura il seme risulta ancora ricoperto dalle glumelle; queste ultime devono essere eliminate con un successivo intervento detto "decorticatura" o "sbramatura", prima di passare ad ulteriori lavorazioni. La porzione edibile del cereale è quella che cresce all'interno delle glumelle, che proteggono il chicco dagli agenti atmosferici e dalla contaminazione dei pesticidi.

Il cereale in Azienda
Le varietà di Farro esistenti sono tre, tutte riprodotte in Azienda:
- Farro piccolo, o Monococcum (o Enkir)

- Farro medio, o Dicoccum
- Farro grande, o Spelta


 
 
info@bioland.it
Torna ai contenuti | Torna al menu